Movimento per l'Alleanzanazionale

Nati per unire

L’Europa o è mediterranea o non è

troikadi Salvo Contromano

“Senza un’iniziativa politica di Francia, Italia e Spagna il futuro governo tedesco non cambierà la sua linea di rigore, criticata anche dalla Commissione Ue. Ed è essenziale agire ora. Perché non sia troppo tardi”. Massimo Riva sull’Espresso prende atto di un’evidenza su cui il Paese sta evitando accuratamente di riflettere e interrogarsi, se non con qualche uscita sopra le righe che non va ad affrontare i nodi del problema. Non basta dire che Bruxelles strozza il continente, serve snocciolare cause, effetti e proposte nel merito.

Si prenda il caso greco, dove i tagli alla sanità pubblica a causa della crisi economica, producono danni alla salute dei cittadini. Lo ha certificato persino il Financial Times, portando ad esempi proprio Grecia e Irlanda. La spesa sanitaria dall’inizio della crisi finanziaria globale è stata tagliata nei paesi industrializzati, con conseguente riduzione sostanzialmente nei paesi terzi, creando preoccupazioni per l’impatto a lungo termine che avrà sul aspettativa e la qualità della vita.

Secondo il quotidiano economico gli ultimi rapporti dell’OCSE indicano le caratteristiche dei 34 paesi dove le spese per la salute sono aumentate dello 0,2% nel periodo 2009-2011. Mentre fino al 2008 erano del 4% all’anno, mentre sono crollate all’1% in Grecia e al 6,6% in Irlanda. Ora, è chiaro che fino a quattro anni fa gli sprechi erano un fatto evidente, ma oggi nessuno ha riflettuto abbastanza sugli effetti del memorandum imposto sic et simpliciter a quei Paesi che, molto semplicemente, non possono essere nella stessa famiglia con la Germania dall’export record. Italia inclusa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il novembre 22, 2013 da in Esteri con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: